Meditazioni ispirate

meditazioni ispirate

 Meditazioni ispirate

Quando parlo di meditazione con le persone, soprattutto quando ne parlo in ambito terapeutico, porto sempre in evidenza l’aspetto scientifico della pratica: l’utilità nella conoscenza di sé, dai circoli viziosi all’Anima, il radicamento nella propria vita quotidiana e la liberazione dai condizionamenti e dagli automatismi della personalità. Questo non esclude l’aspetto spirituale della Coscienza, che nella mia visione della psicologia e psicoterapia, di fatto, è scienza.

Ho sempre aiutato le persone a meditare su quelle strutture della Coscienza che presentano il disagio, il conflitto, attraverso modalità di ascolto da parte mia sempre più sottili nell’arco del tempo: inizialmente ragionavo, basandomi sulla conoscenza della collocazione del conflitto, del piano di Coscienza e della struttura coinvolta; successivamente e in modo progressivo, mi sono basata sull’ascolto dell’aura dei miei pazienti, che percepivo attraverso la mia, sentendone sensazioni ed emozioni, o anche sintomi fisici. Questo mi ha permesso di mettere in atto anche delle pratiche terapeutiche più sottili, la Pranoterapia e la Terapia Radiante e di lavorare con i miei pazienti in una sinergia sempre più profonda ed efficace.

Nell’autunno 2014, attraversando un momento particolarmente intenso del mio percorso evolutivo, che mi ha provata da tutti i punti di vista ho poi cominciato a contattare, involontariamente, oltre alla mia amatissima guida, con cui nell’arco degli anni i rapporti si sono stretti sempre più, anche delle altre Guide luminose, elevate ed amorevoli, che si sono letteralmente prese cura di me, sostenendomi fisicamente, emotivamente e mentalmente attraverso potenti sessioni di Terapie di Luce.

Attualmente mi è concesso, oltre al lavoro abituale sopra descritto, di veicolare tali Terapie, guidate da questi Fratelli di Luce, nella direzione dei miei pazienti. Mi viene chiesto talvolta di fare da tramite e le normali, consuete meditazioni diventano “meditazioni ispirate”, in un passaggio di Luce che mi attraversa direttamente o ancora per tramite della mia Guida, quando le energie sono troppo elevate perché anche io le possa contattare direttamente. Questo avviene in genere e direi per il momento, essendo un processo in continua evoluzione, quando la persona di fronte a me sia già ad un buon livello evolutivo, abbia delle buone capacità di ascolto e, sicuramente, una certa apertura di cuore, che mi consenta di coinvolgerla in questa bellissima esperienza di condivisione profonda.

Succede allora che i nostri cuori si uniscano e insieme facciamo un viaggio alla scoperta di ciò che di più bello ci possa essere nelle nostre vite, quella parte armonica e benefica che sana anche l’ombra in noi e che nella condivisione di un’intento d’Amore e di Crescita ci permette di sentire che non siamo mai soli, ma costantemente sostenuti e amati.

 

Ti piace la pagina? Passaparola :)